Osho - Libreria Cristina Pietrobelli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Osho

osho

Osho,grande personaggio della spiritualità moderna, maestro illuminato e leader carismatico ha vissuto tra l'India, dove è nato  e l'America dove ha espresso le sue capacità spirituali. I suoi allievi oggi seguaci sono conosciuti con il nome di Sannyasin.
Nato l'11 dicembre 1931, ha passato il velo dell'oltre il 19 gennaio 1990. Il suo sviluppo spirituale messo a disposizione degli  altri, inizia con gli anni '60, è del 1974 la fondazione del suo ashram, centro di comunità spirituale.
Alla fine degli anni '70 l'ashram di Puna ospita il Centro di terapia e di crescita interiore più grande del mondo, dove una moltitudine incalcolabile di persone si presenta per partecipare a gruppi terapeutici e a corsi di meditazione, per ascoltare i discorsi di Osho,  oppure per  partecipare al darshan (incontro col Maestro) serale.
Nell'estate del 1981 Osho si trasferisce in America, dove avrà modo di affermarsi nel mondo occidentale fondando una comune nell'Oregon. La nuova creatura viene chiamata Rajneeshpuram (Essenza di Rajneesh), è grande 65.000 acri, il successo è un dato di fatto, ma dopo un inizio senza precedenti, nel 1985 arrivano le difficoltà :questa realtà spirituale, viene investita da scandali che colpiranno la segretaria e alcuni dei più stretti collaboratori di  Osho, che dati gli sviluppi si vedrà costretto ad allontanarsi dal suo ranch.
I guai non finiscono lì, verrà di seguito arrestato e incarcerato in più prigioni fino all'espulsione dagli Stati Uniti.
Tornato  in India a Puna trasformerà il suo ashram che diventerà la nuova Comune, che oggi esiste sotto il nome di Osho International Meditation Resort, vengono a visitarla da tutto il mondo. I suoi discorsi, diventati libri, sono tradotti e letti in tutte le lingue.
Per il suo samadhi, Osho ha lasciato questo suo ultimo discorso: "Mai nato, mai morto, ha solo visitato questo pianeta Terra dall'11 dicembre 1931 al 19 gennaio 1990."
Alla sua morte, dopo un lungo periodo in cui la sua salute diventava sempre più critica e di cui lui stesso aveva parlato come conseguenza di un avvelenamento subito in carcere in America, la Comune di Puna, in cui ha sede una Multiuniversità dell'essere con programmi e corsi di crescita interiore, fu guidata da un gruppo di 21 persone da lui nominate qualche tempo prima del suo decollo.
L'originalità dell'opera di Osho in anni di interesse per le tradizioni spirituali orientali consiste nell'intenzione di adattare gli antichi concetti e pratiche delle culture religiose, mistiche e psicologiche, al moderno uomo occidentale. Da questa esigenza nascono gli esercizi di meditazione dinamica introdotti da Osho, elaborati in modo sincretico fin dagli insegnamenti Yoga, Tantra, Tao, Buddhismo Zen.
Per Osho l'esperienza dell'Illuminazione è una grande grazia che può essere concessa all'uomo, e non può essere descritta, non è agevole per la mente  comprendere una esperienza del genere
Fu un ricercatore straordinario di tradizioni spirituali e religiose, che andavano da Buddha e passavano per Gesù. Affabulatore eccellente e carismatico uomo di grande cultura, veicolò il messaggio di guardare dentro se stessi, liberarsi dalle abitudini e dagli schemi mentali che spesso accompagnano l'intera vita di un essere umano. Per ottenere ciò era necessario un percorso di meditazione. Per lui la meditazione è sempre stata importantissima.


Torna ai contenuti | Torna al menu